Malizia vince il Line Honours della Atlantic Anniversary Regatta

Dopo 10 giorni di battaglie in mare, l’IMOCA 60 si impone sulla flotta vincendo in tempo reale la Atlantic Anniversary Regatta mentre Varuna registra il miglior tempo corretto in classe IRC Zero.

È stato l’ultimo capitolo di 3,500 miglia nautiche memorabili che ha visto la sfida tra Varuna VI dell’armatore Jens Kellinghusen e Malizia dello Yacht Club de Monaco di Boris Herrmann. Malizia è stata alla fine la barca più veloce in acqua e la prima in tempo reale mentre Varuna ha trionfato nella categoria IRC Zero in tempo corretto.

Malizia ha tagliato il traguardo ieri, 18 luglio, alle 3:45 del mattino seguita a meno di un’ora di distanza da Varuna. Lottano ancora per il secondo e terzo posto Teasing Machine e il TP52 Rockall che si avvicinano al Canale della Manica.

Per quasi dieci giorni, i due favoriti per il Line Honours, Malizia e Varuna, hanno regatato fianco a fianco fin dall’inizio della Atlantic Anniversary Regatta dalle Bermuda sino all’arrivo in Germania. Solo sul calare del penultimo giorno, il 17 luglio, Malizia è riuscita a guadagnare un distacco su Varuna riuscendo a imporsi come leader e a tagliare così la linea d’arrivo per prima il giorno successivo.

Nell’affrontare la traversata atlantica, gli equipaggi hanno dovuto prevedere una rotta che li tenesse al riparo dall’uragano Chris, che si spostava alla velocità fino ai 30 nodi. Tutti gli equipaggi hanno proseguito lungo il percorso e sono in salvo, nel frattempo l’uragano si è ridotto di intensità.

I vincitori della regata celebrativa degli anniversari dello Yacht Club Costa Smeralda e del Norddeutscher Regatta Verein saranno insigniti dei rispettivi premi il 28 luglio durante la Cerimonia di premiazione finale.

Per ulteriori informazioni vistare il sito anniversary-regatta.com.