Rimandato il tentativo di battere il record Monaco-Porto Cervo per Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini - NEWS - Yacht Club Costa Smeralda

Rimandato il tentativo di battere il record Monaco-Porto Cervo per Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini

Porto Cervo, 14 marzo 2021. Giovanni Soldini e il Team di Maserati Multi 70 sono stati costretti a rimandare il tentativo di battere il record Monaco-Porto Cervo. Subito dopo la partenza avvenuta ieri sera, poco dopo le 22, a causa di un problema tecnico sono dovuti rientrare a Montecarlo.

Il record attuale dei multiscafi appartiene allo skipper inglese Brian Thompson: nel 2016 l’equipaggio del MOD 70 Phaedo3 ha fissato il primo record dei multiscafi con un tempo di 7 ore, 53 minuti e 31 secondi e una velocità media di 24,71 nodi, calcolata sulla rotta diretta. Il record dei monoscafi, stabilito nel 2012, è invece di Esimit Europa 2: 10 ore, 13 minuti e 42 secondi.

Soldini ha dichiarato: «Appena partiti da Monaco ci si è sganciato un timone con 45 nodi di vento e tanta onda. Con queste condizioni è troppo pericoloso rimetterlo in funzione. Ci riproveremo al più presto!»

Il Team di Maserati Multi 70 è composto da sei esperti velisti: con Giovanni Soldini, per la prima volta, gareggia Ambrogio Beccaria, primo navigatore italiano a vincere la Mini Transat nel 2019. Con loro anche Guido Broggi, Carlos Hernandez Robayna, Oliver Herrera Perez e Matteo Soldini.

Lo YCCS è coinvolto nel monitoraggio della traversata e responsabile della registrazione del tempo di arrivo a Porto Cervo.

Condividi questo articolo su: