Giornata intensa per Young Azzurra - NEWS - Yacht Club Costa Smeralda

Giornata intensa per Young Azzurra

Classifica corta dopo la prima giornata di regate al Grand Prix 3 Persico 69F

Malcesine (VR), Lago di Garda, 1 ottobre 2020. Sono iniziate questa mattina le regate del terzo Grand Prix del circuito Persico 69F, dopo sette prove Azzurra è al secondo posto, a solo mezzo punto dalla testa della classifica provvisoria, Fantastica 2.

Come da previsioni, il meteo della giornata odierna si è confermato favorevole consentendo lo svolgimento di sette prove. Una giornata intensa per Young Azzurra che ha avuto alti e bassi, pagando in alcune situazioni scelte tattiche poco azzeccate. Dopo la prima prova di “riscaldamento” chiusa al secondo posto, il team YCCS ha tagliato per primo il traguardo registrando poi nell’ordine 2-4-1-3. Una breve pausa dovuta al cambio di vento tipico del Garda ha spezzato la giornata. Si è ripreso a regatare nel primo pomeriggio in cui stato possibile completare la settima e ultima prova. Young Azzurra ha concluso con una buona performance. La vittoria nella prova conclusiva di giornata le ha consentito di ridurre la distanza dal primo in classifica.

Le regate riprenderanno domani con previsioni di Peler nel primo pomeriggio.

Ettore Botticini, skipper: "Oggi siamo riusciti a tirare fuori il meglio da una giornata difficile, le condizioni del vento non ci hanno mai permesso di completare un percorso sempre in foiling su tutti i lati, il che fa capire la difficoltà e l'importanza delle scelte tattiche. Fortunatamente, ci sentiamo ancora i più veloci e più confidenti sul 69F e questo continua ad agevolarci nei momenti difficili. Speriamo di poter contare su un vento più stabile nei prossimi giorni, ma nel frattempo non dimentichiamoci che siamo secondi a soli 0,5 punti dal primo".

Federico Colaninno, flight controller: "Le condizioni di vento oggi sono state molto difficili per queste barche volanti. Fortunatamente siamo riusciti comunque a portare a casa dei buoni parziali. Peccato aver perso qualche punto per delle manovre forzate e qualche penalità. Cercheremo nei prossimi giorni di navigare più liberi con manovre più prudenti."

Condividi questo articolo su: