RAN 630: PARTITO IL COUNDOWN DELLA REGATA - NEWS - Yacht Club Costa Smeralda

RAN 630: PARTITO IL COUNDOWN DELLA REGATA

Livorno, 6 febbraio 2020. L’altura sarà la protagonista indiscussa della serata organizzata venerdì 21 febbraio allo Yacht Club Livorno per presentare a soci e amici del Club e agli equipaggi che animeranno l’edizione 2020 della RAN 630, la Regata dell’Accademia Navale giunta alla sua terza edizione. Una sfida di 630 miglia che prende il via il 26 aprile 2020 da Livorno e, dopo un percorso non-stop che doppia Porto Cervo e Napoli, torna nelle acque livornesi.

Il primato da battere è quello di Solete, il Grand Soleil 46s dell’armatore livornese Claudio Paoli che nel 2019 ha tagliato il traguardo primo overall dopo 5 giorni, 8 ore, 36 minuti e 59 secondi di navigazione.

La RAN 630 abbraccia gran parte del Mar Tirreno e apre la stagione offshore italiana, una prima grande occasione dove rodare barche ed equipaggi e confrontarsi. Alla regia della regata ci sono l’Accademia Navale di Livorno e un parterre di Yacht Club che rappresentano il gotha del Mar Ligure e del Tirreno: lo Yacht Club Livorno in sodalizio con lo Yacht Club Costa Smeralda, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia di Napoli e lo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa.

La RAN 630 si colloca all’interno della Settimana Velica Internazionale di Livorno dal 2018 con la vocazione dichiarata dello Yacht Club di Livorno di celebrare attraverso una grande prova d’altura le tradizioni marinare dell’Accademia Navale.

La regata si ripete da tre anni nelle stesse date (partenza 26 aprile, premiazione 3 maggio) nei giorni in cui anche i cadetti e le cadette dell’Accademia Navale possono prendere il mare per correre con gli equipaggi di Maxi, Irc, Orc e 9.50 Class e barche d’epoca una sfida nella sfida che unisce spirito corinthian e le antiche tradizioni marinare che l’Accademia Navale di Livorno incarna.

«La Regata dell’Accademia Navale è un omaggio dello Yacht Club e della Città di Livorno all’Accademia Navale di Livorno. Il percorso ricalca e aggiorna quello della Livorno-Napoli, storica competizione molto amata dall’Ammiraglio Agostino Straulino», sottolinea il presidente dello Yacht Club Livorno Gian Luca Conti.

«Per l’Accademia Navale questa regata ha molteplici ragioni per essere affrontata. Con la vela d’altura, infatti, si sviluppa il concetto di equipaggio, alla base della formazione di ogni Marinaio e di ogni futuro Comandante di Marina. Il fare squadra, il rispetto dell’ambiente marino, la cura del mezzo che ti viene affidato sono solo alcuni dei valori che cerchiamo di trasmettere ai nostri Allievi. In ultimo la solidarietà e la tutela dei nostri mari: la RAN 630 presuppone l’aiuto e il soccorso a chi è in difficoltà in mare e chi raccoglie la sfida, s’impegna anche a tutelare l’ambiente marino», commenta il Contrammiraglio dell’Accademia Navale di Livorno Flavio Biaggi.

RAN 630 | Il programma

Mercoledì 25 marzo

Termine iscrizioni

 

Sabato 18 aprile

Istruzioni di regata: disponibili presso la segreteria e on-line dalle ore 16:00

 

Sabato 25 Aprile

Registrazione e controlli di stazza

Verso di percorrenza: comunicato entro le ore 16:00

Crew Party presso lo YCL, ore 19:30

Concerto jazz

 

Domenica 26 aprile

Briefing: ore 9:00 presso lo YCL

Partenza: ore 11:00

 

Domenica 3 maggio

Premiazione presso l’Accademia Navale all’interno della settimana

Accoglienza YCL

 

 

Iscrizioni on line

 www.ran630.it

Per informazioni

Yacht Club Livorno

www.ycl.it

Segreteria | +39 0586 896142

Ufficio stampa RAN630

Studio BonnePresse

Carlotta Dazzi | +39 347 1299381

 carlotta.dazzi@bonnepresse.it

www.bonnepresse.it

Condividi questo articolo su: