LO SPETTACOLO INIZIA ALLA LORO PIANA CARIBBEAN SUPERYACHT REGATTA & RENDEZVOUS

Virgin Gorda (BVI), 13 Marzo 2015. La quinta edizione della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous è in pieno svolgimento e dopo un giorno di prove a mare sta già regalando momenti di grande spettacolo. Una flotta di 12 imponenti velieri, di lunghezza compresa tra i 22 e i 60 metri, è scesa ieri sul campo di regata delle Isole Vergini Britanniche per il primo dei tre giorni di competizione previsti. La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media, si chiuderà domani, sabato 14 marzo.
Il nuovo ORCsy handicap rule, sviluppato negli ultimi mesi dall’Offshore Racing Congress (ORC) in collaborazione con la Superyacht Racing Association (SYRA), viene utilizzato per la prima volta durante questa regata. L’applicazione del nuovo sistema - supportata dalla presenza di tre membri dell’Orc, incluso il Presidente Bruno Finzi – ha avuto un debut felice con numerosi cambiamenti di posizione durante la gara e una flotta molto compatta nelle andature finali.
Il primo giorno di regate, caratterizzato da 16 nodi di vento proveniente da est, ha visto la flotta – suddivisa in due classi in base alle loro caratteristiche tecniche e al loro handicap - circumnavigare l’isola di Virgin Gorda. Nella Classe A, dopo aver completato un percorso di 32 miglia, ha trionfato lo sloop di 33 metri Inoui del cantiere Vitters, seguito sul podio provvisorio dallo Swan 90 Freya e da P2, un’imbarcazione Perini Navi con a bordo Peter Holmberg nel ruolo di tattico. 
Chris Main, tattico di Inoui, è soddisfatto di questa prima prova: “E’ stata una gara incredibilmente divertente, le imbarcazioni più grandi hanno raggiunto le più piccole. Noi siamo riusciti a superare due barche (Freya e P2) proprio all’ultimo; non pensavamo di riuscirci ma poi un paio di cose sono andate nel verso giusto. Siamo molto contenti di aver vinto la prima regata col nuovo sistema di rating.” 
Nella Classe B, invece, a termine di un percorso di 26 miglia ha cantato vittoria il ketch classico Marie, tra i più lunghi della flotta con i suoi 55 metri. Secondo posto per la new entry dell’evento Wisp, sloop di 48 metri del cantiere Royal Huisman, seguito dal 24 metri Drumfire, un altro yacht moderno dalle linee classiche.
Peter Wilson a bordo di Marie ha apprezzato la competizione con Wisp: “E’ stata una giornata perfetta per regatare, con intensità e direzione del vento costante. Abbiamo combattuto una bella battaglia con Wisp, scambiandoci posto due o tre volte. Sono rimasto molto colpito dalla sua prestazione dato che è la prima volta che partecipa ad una regata.”
A completare la formazione sono accorsi anche 6 yacht a motore i cui armatori ed equipaggi, pur non essendo in gara, prendono parte all’intenso programma sociale offerto dagli organizzatori. Ieri, al rientro dal mare gli armatori hanno partecipato a una cena di gala offerta da Loro Piana – con la partecipazione/esibizione del noto soprano Maria Luigia Borsi - mentre gli equipaggi si sono radunati sull’isola di Prickly Pear per un beach party in attesa di ritrovarsi questa mattina alle 11.00 sulla linea di partenza. 
Le condizioni del vento saranno simili a quelle di ieri e la flotta sarà sicuramente messa alla prova con un altro percorso interessante accuratamente scelto dal Comitato di Regata. “Per sfruttare al meglio le condizioni favorevoli di vento e il nuovo handicap rule, abbiamo intenzione di proporre percorsi molto vari: di bolina, sottovento e intorno alle isole” ha anticipato Edoardo Recchi, Direttore Sportivo dello YCCS e membro del Comitato di Regata.
Per ulteriori informazioni sulla regata consultare il sito www.loropianacaribbeansuperyachtregatta.com  o contattare l’Ufficio Stampa. Il Live tracking dell’evento è disponibile sul sito www.yccs.it e continui aggiornamenti vengono pubblicati sulle pagine Facebook e Twitter (#LoroPianaSYR). Per i comunicati stampa, le foto e i video delle regate YCCS a Virgin Gorda e Porto Cervo, visitare www.yccs.it o contattare l’Ufficio Stampa.

Contatti
Jill Campbell 
YCCS Press Office 
+39 3401674755 
+1 284 3436998 
pressoffice@yccs.it 
www.yccs.com